Lin Hanbing è attivo da oltre vent’anni, producendo opere davvero particolari, fatte con lische e spine di pesce. Recentemente l’artista ha avuto una notevole fama grazie, appunto, ai social.

Quando ero giovane mi sembrava che le lische e spine di pesce fossero molto belle, e mi hanno dato molta ispirazione” ha raccontato, “mi ricordavano la calligrafia cinese, non a caso dato che i caratteri cinesi sono originati da ossa oracolari“.

L’interesse per l’insolito materiale, però, non è solo una questione estetica: l’artista cerca infatti anche di sensibilizzare su temi sociali e ambientali attraverso il suo lavoro. Nonostante un inizio non facile, oggi le sue esposizioni attirano migliaia di visitatori. Insomma, mai mollare!