Rientro dalle vacanze: come tornare al lavoro più produttivi
Il rientro al lavoro dopo la pausa estiva può metterci a dura prova: ci siamo appena adattati ai ritmi vacanzieri ed è già ora di tornare! No n tutti affrontano nello stesso modo la fine delle ferie; c’è chi torna carico di energie positive, pronto ad affrontare nuove sfide e chi non ne vuole proprio sapere di riprendere la routine di tutti i giorni. Ma qualcosa ci accomuna: la mole di email da leggere che troviamo ad accoglierci e lavoro da recuperare al rientro dalle vacanze!

Come fare quindi per rendere il rientro in ufficio più leggero e riprendere il ritmo con la giusta carica?

Rallentate il ritmo
E’ vero, sarete accolti da una lunga lista di cose da fare, ma potete scegliere di prendere le cose con più calma! Evitate di caricarvi di mille progetti appena tornati in ufficio e cercate di fare una cosa alla volta. Potete provare anche a dire dei “no”, che vi aiuteranno a riprendere con serenità la routine quotidiana ed eviteranno di farvi accumulare subito nuovo stress.

Suddividete il lavoro
Fissate degli obiettivi giornalieri, settimanali e mensili e programmate il lavoro di conseguenza. Evitate di pretendere troppo subito: cercate di misurare le forze e tornerete in pista senza nemmeno accorgervene!

Cercate di divertirvi
La sensazione è che il divertimento se ne sia andato insieme alle vacanze. Invece non è così. Cercate di ritrovare il lato positivo del lavoro: ridete con i colleghi, lanciatevi in nuovi progetti e organizzate una gita per il weekend.

Cambiate la routine!
Una delle cose che più spaventa al ritorno dalle vacanze è il pensiero di dover rientrare nella solita routine. Allora perchè non cambiarla? Potreste provare una strada diversa per andare a lavoro, puntare la sveglia 15 minuti prima per fare un po’ di ginnastica, fare qualche modifica alla vostra dieta provando nuovi sapori. Ogni piccola novità vi farà sentire rigenerati.